Biella | Reinserimento

STRUTTURA PER RIABILITAZIONE E REINSERIMENTO SOCIO-LAVORATIVO

Il Centro di Reinserimento ha come obiettivi principali:

  • la riabilitazione ed il reinserimento socio-lavorativo di pazienti con problemi di dipendenza da alcool e sostanze psicotrope;
  • l’intervento sui processi di recidivanza.

AMBIENTE

Il Centro di Reinserimento socio-lavorativo “Il Punto” è situato a Biella in Costa del Vernato 5/a, in un quartiere storico molto vicino al centro della città. Da questa sede si ha facile accesso sia ai servizi sanitari e pubblici (Sedi ASL, Centri per l’Impiego e Agenzie di Formazione) sia ai luoghi di aggregazione (centri sportivi, educativi e culturali). La Struttura di Reinserimento consta di otto stanze (per un totale posti letto pari a venti) suddivise in due piccoli appartamenti situati al primo piano (dotato di ascensore), in uno dei quali si trova l’ufficio degli operatori. Nell’appartamento più grande sono collocate una cucina abitabile ed una sala comune. Al piano terra dello stesso edificio si trova un altro spazio così suddiviso: un ufficio con servizi igienici autonomi, un ampio salone in cui si tengono riunioni e gruppi terapeutici.

OFFERTE

RIABILITATIVA

  • Psicodiagnosi
  • Colloqui clinici
  • Colloquio motivazionale
  • Gruppi motivazionali
  • Gruppi di prevenzione della ricaduta
  • Training delle life skills

SOCIO – RIABILITATIVA

All’interno del percorso di reinserimento grande importanza assumono tutte quelle attività che sono attinenti ad un graduale e significativo recupero delle abilità sociali dei singoli individui. In questa ottica, la Struttura si adopera per facilitare l’individuazione e l’accesso degli ospiti alle risorse territoriali attinenti ad attività sportive, culturali, educative e di tempo libero.

LAVORATIVA

Lo strumento principale per la riabilitazione e il reinserimento lavorativo è il tirocinio.
La cooperativa promuove per i pazienti del centro di reinserimento tirocini lavorativi della durata di 3/6 mesi rinnovabili, presso aziende profit e cooperative sociali.

Informazione importante

Per gli utenti inseriti, i cui SerD non siano in grado di erogare borse lavoro, per mancanza di fondi dedicati o impedimenti burocratici, il Centro di Reinserimento, è in grado di attivare borse lavoro con risorse economiche proprie.

Le borse lavoro erogate dal Centro sono limitate a 20 ore settimanali.

STILE RELAZIONALE

Lo stile motivazionale permette al paziente il graduale recupero della sue capacità decisionali attraverso una partecipazione attiva al processo di guarigione. Il paziente viene accompagnato fino al raggiungimento del suo livello massimo di autonomia apprendendo la cura di sé, incrementando la propria autoefficacia, costruendo le strategie di coping fondamantali al fine di evitare la ricaduta nell’uso di sostanze ed incrementando la resilienza.

MODALITÀ OPERATIVA

Partendo dai bisogni e dalle capacità personali del paziente, si progettano percorsi individualizzati e finalizzati a favorire l’autonomia della persona attraverso il perseguimento dei seguenti obiettivi:

  • mantenimento della stabilità psicofisica;
  • recupero delle capacità residue;
  • ricerca di percorsi formativi;
  • attivazione di tirocini orientativi e formativi;
  • ricerca lavoro;
  • inserimento lavorativo;
  • ricostruzione di una rete amicale sana;
  • apprendimento della gestione del denaro;
  • accantonamento delle risorse economiche;
  • ricerca casa.